Tel. +39 06 45668304 Cell. +39 349 37 07 021
prenota@enotecalatorreroma.com
Il Ristorante è chiuso la domenica e lunedì a pranzo.

ENG | ITA

Il nostro catering
Tel. +39 06 45668304
Cell. +39 349 37 07 021
prenota@enotecalatorreroma.com
Il Ristorante è chiuso la domenica e lunedì a pranzo.

Il nostro catering
ENG | ITA

Silvia Sperduti

"...da tanti anni il mio lavoro è nel food..." 

Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

E’ passato un po’ di tempo, anche se non molto, da quando abbiamo aperto Enoteca la Torre a Villa Laetitia ma in cucina sono ancora quella che deve impegnarsi per fare due uova al tegamino … almeno fatte bene!

Ho sempre due figlie e un marito e un’azienda da portare avanti ma mi sento ancora una ragazza. Niente “signora”, per favore! E, come ho già scritto … la Mamma mi ha insegnato che alle donne non si chiede l’età!

Per chi non la conosce, ripeto la storia di come è nato questo Ristorante. Lavorando per ENOTECA LA TORRE CATERING, ebbi modo di conoscere la signora Anna Fendi Venturini che, qualche mese dopo il nostro primo incontro venne a visitare il nostro ristorante di Viterbo e, con non poca sorpresa da parte nostra, ci fece la proposta di spostarlo a Roma nella di lei proprietà di Villa Laetitia. Ne parlammo fra di noi. Si trattava di andare controcorrente, in un momento in cui la crisi economica del Paese era sotto gli occhi di tutti, dovevamo affrontare una sfida tutt’altro che facile. Ma decidemmo di cogliere questa opportunità. Ecco qua, in breve, come è iniziata la nostra attuale storia.

Alla signora Anna Fendi Venturini debbo moltissimo. Infatti è stata, la mia maestra nell’arte del ricevere e dell’ospitalità. Pensavo di essere una professionista esperta nel settore … ma da lei dovevo imparare ancora molto!

Ora il nostro ristorante è una realtà. Un luogo meraviglioso e una squadra che ritengo fenomenale. Dopo i due anni e mezzo trascorsi con Danilo, Ciavattini e la sua cucina improntata ai sapori della Tuscia, ecco che abbiamo scelto Domenico Stile, di cultura e tradizione campana, come Chef per proseguire nel nostro cammino romano. Il nostro obiettivo rimane proporre ricerca per sorprendere e divertire. E Luigi Picca non è solo un sommelier poi divenuto maitre. Luigi vive per l’ospitalità, per il piacere di ricevere con eleganza. Lui dice che non esiste il “quasi” elegante. Un gesto, un oggetto o lo sono o non lo sono. E accanto c’è Rudi Travagli, come sommelier. E poi tanti giovani, tutti bravi e entusiasti, ma sempre rigorosi nello svolgere il proprio lavoro.

E’ passato del tempo dalla nostra inaugurazione e per me oggi, entrare a Villa Laetitia, è sempre emozionante. E’ qui, in questo luogo che la signora Anna ha reso così bello e raffinato, che si esprime il mio ristorante. In questa Sala, prospiciente un magnifico giardino sempre verde. E’ qui che io mi sento a casa: gli ospiti per me sono come gli amici che venivano a casa tanti anni fa, quando ci venne l’idea di metterci nella ristorazione, ed io e Michele ci affannavamo per ben accoglierli. La fortuna loro è che qui ci sono Domenico, e la sua squadra, Luigi, Rudy e gli altri professionisti e la mia e di Michele … è che i nostri amici non pagavano!

Silvia Sperduti

logo-villa-laetitia

 

Il ristorante resterà chiuso dal 31 luglio al 24 agosto compresi.
Rapriremo il 25 agosto a cena.

The restaurant will be closed from 31th July to 24th August.
We will open 25th August evening.